LA CUCINA DI CASA: da Gemma, il pollo ruspante alla birra artigianale

 

LA CUCINA DI CASA: da Gemma, il pollo ruspante alla birra artigianale.

Tempiodivino si arricchisce di contenuti gastronomici, proponendo di volta in volta ricette casalinghe di facile realizzazione e, in questa circostanza, si parte con le indicazioni riferite ad una pietanza come il pollo, nella fattispecie quello ruspante -allevato a terra- che ho reperito presso Alberto Rossetti di Perol Carni ad Alvignanello, un prodotto che viene proposto anche da Colorito a Caserta.

Così Gemma, la donna di casa D’Amico, lo ha cucinato con la birra artigianale Saint John’s Bier di Faicchio dei fratelli Gianni e Mario Di Lunardo con la tipologia Kolsch. Vediamo come è andata la prima.

Ricetta di Gemma Martino

Ingredienti per max 4 persone
1 pollo ruspante proveniente da allevamento a terra ad Apice nel beneventano
1 birra artigianale 75 cl – Saint John’s Bier Faicchio tipologia Kolsh
2 cipolle di Alife
2 carote
olio extravergine di oliva (utilizzato varietà racioppella e ortice provenienza da San Lorenzello)
sedano q.b. – sale q.b.
zest di limone

—oOo—

PREPARAZIONE
Disponete in una casseruola il pollo precedentemente tagliato a pezzi e farlo rosolare leggermente per qualche minuto con un filo di EVO e zest di limone, unendo un pizzico di sale. Dopo aggiungere al pollo le verdure per la prima fase di cottura e in seconda battuta la birra artigianale, versando pian piano, sino a coprire del tutto i pezzi, lasciando cuocere il tutto a fuoco basso per circa circa 30 minuti, coprendo con coperchio.




Nella seconda fase, controllare la cottura e lasciare proseguire senza coperchio lasciando evaporare e girare leggermente i pezzi fino a termine cottura per altri 30 minuti circa. Terminata la cottura disporre in una pirofila e servire a tavola.

Abbinamento: Saint John’s Bier artigianale qualità Tripel

Franco D’Amico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.