Pasticceria Cappiello a Santa Maria Capua Vetere, si conferma nel novero degli artigiani del panettone di qualità Made in Italy.

Gran Caffè Cappiello
Viale del Consiglio d’Europa 32 Santa Maria Capua Vetere
Tel.0823-811931
www.pasticceriacappiello.net
On Facebook

Pasticceria Cappiello a Santa Maria Capua Vetere, si conferma nel novero degli artigiani del panettone di qualità  Made in Italy.
Anche quest’anno, come del resto nel periodo delle festività natalizie, l’orientamento dei dolci a tavola, oltre ai tradizionali regionali, sicuramente è con il re delle feste, il panettone, che rappresenta una delle più importanti tradizioni italiane nel periodo di Natale che il mondo intero ci invidia. I fratelli Luigi e Michelangelo Cappiello con le loro creazioni confermano la qualità e la costanza dell’arte pasticciera in provincia di Caserta.

Basti pensare che per l’occasione natalizia si svolgono da anni una serie di manifestazioni dedicate al dolce indiscusso di cui stiamo parlando, l’esempio di Re Panettone a Milano e Una Mole di Panettoni a Torino con la sessione speciale che vede impegnata anche la città di Napoli.

Michele Cappiello ha onorato la provincia di Caserta e la Campania con la sua partecipazione a “Una Mole di Panettoni di Torino”, dove nella recente edizione 2017 si è confermato tra le primissime pasticcerie italiane, con il terzo posto assoluto di categoria nella sessione Panettone di Torino, presentando un classico che in parte non è dissimile da quello che viene realizzato a Milano, ma bensì con una composizione più bassa e guarnito a glassa.

Un importante tassello aggiunto da Michele alla conoscenza e all’esperienza complessiva personale, ma che ha anche contribuito ad accrescere il prestigio della pasticceria Cappiello e di tutto lo staff che collabora incessantemente nei laboratori, utilizzando materie prime esclusive e tanta professionalità acquisita dai vari collaboratori nel tempo, alcuni presenti sin dagli anni ‘90.

A Napoli, invece, Luigi Cappiello ha partecipato contestualmente con gli artigianali alla sessione partenopea, un’altra presenza importante della Pasticceria Cappiello alla rassegna indicata, che mai come quest’anno ha visto notevoli risultati in Campania, ricordando ad esempio il primo posto assoluto raggiunto da una pasticceria di Caserta, con la giovane Angela Padovano di Tenerità, che ha realizzato un panettone alla mela annurca e cannella, un prodotto molto espressivo e territoriale.

Quindi si va in Pasticceria Cappiello, qui troviamo il “Pan Mustacciuolo” tra i più gettonati, un classico che racchiude il senso vero delle feste tradizionali, poi il tipico torinese detto pocanzi, e altre tipologie ben presenti nei locali della bella pasticceria di Santa Maria Capua Vetere, un luogo esclusivo per golosi esigenti, che si possono perdere tra le miriadi di mostaccioli e dolci prodotti nel periodo natalizio, l’imbarazzo della scelta è notevole, ma l’attesa viene premiata dai sapori e dalla qualità di prodotti esclusivi.

Andiamo?


Franco D’Amico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.