Bistrot 26. A Teano, anima e sapori in Jazz

La cittadina sidicina di Teano, che ospita il Bistrot 26, creazione di Mario Basco e Diana Iannaccone conosciuti con la Cantina I Cacciagalli, con produzione vinicola da protocollo di agricoltura biologica e biodinamica, ancora una volta al centro del bon ton a tavola e con una serata dedicata al Jazz da incorniciare, quando l’ospite è il noto sassofonista statunitense Dayna Stephens, ben raccordato dal gruppo di altri tre preparati elementi, in una serata che ha inebriato l’anima di tutti.

LOCATION

L’attesa è splendida, accoglienza e cordialità sono sempre di casa al Bistrot 26, poi a cena prima dell’evento ti accerchiano sensazioni esclusive quando seduto al tavolo senti già le note in Jazz diffuse dal sax, suoni che ti confondono per un attimo, ma ti riempiono di energia.

 

PIETANZE

Colfondo, la dice tutta, qualità nel calice con il benvenuto di Prosecco e crostini con alici di Cetara.

 

I paccheri ripieni con spuma di ricotta e l’insieme di gamberi sono delicati, la cottura è giusta, sapori e profumi si sprigionano dal piatto.

 

Wasabi, sensazioni di rafano tenue e freschezza, con ciuffi di cipolla di Alife in agrodolce. Le componenti, in lontananza, ci raccontano le emozioni che verranno con l’abbinamento del trancio di tonno scottato, un insieme elegante.

 

Aorivola 2015, I Cacciagalli, il nome al borgo antico alle falde del vulcano di Roccamonfina, Falanghina 100%, bianco in purezza tratto da uve coltivate con metodi biodinamici, con affinamento in acciaio. Nel calice luce dorata ed elegante, al naso fresco e piacevole, con sentori di fiori bianchi e agrumi. 

 

Il dessert di casa con la “Caprese” alle nocciole della tenuta Cacciagalli, un’area importante che vede tra le variegate produzioni agricole anche quella della nostra nocciola casertana.

 

Berolà, una giovane azienda a Portico in provincia di Caserta, quindi ancora una volta troviamo un’eccellenza campana, l’albero del buono di Antonio Di Mattia, che ci propone questo elegante distillato realizzato proprio con vinacce della tenuta I Cacciagalli, invecchiato in legno.

 

JAZZmusic

Sold out, anche in piedi per seguire il beniamino della serata, Dayna Stephens and his band sono stati molto, ma molto apprezzati. Di certo le rassegne periodiche di musica Jazz proposte dal Bistrot 26, visibili in calendario sulla pagina Facebook, hanno ridato smalto alla città di Teano e non solo, ma anche l’opportunità di condividere la cucina di qualità espressa dal locale, lo staff e gli chef sono di squisito livello, giusta preparazione e competenza con le materie, racchiuse nel menù da un paniere di prodotti di assoluta fedeltà, tra cui ricercati Presidi Slow Food, con vini biodinamici campani e nazionali.

soulfood – souljazz 25 gennaio 2017

 

DAYNA Stephens – sax

DEIDDA Dario – basso

CINIGLIO Francesco – drums

SANNA Domenico – piano

 

Bistrot 26 – Piazza Vittoria Teano (CE).

 

 

  

Franco D’Amico  

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.